Home / Cronaca / Rompiamo il silenzio, un fiore per Michela e le altre
violenza-sulle-donne2_original-2

Rompiamo il silenzio, un fiore per Michela e le altre

domenica 21 aprile, alle 10.30, al Pontile di Ostia.

Una donna morta ammazzata per mano del proprio compagno ogni tre giorni. Un’escalation che non accenna a fermarsi. Il bollettino di guerra degli ultimi giorni parla chiaro: due donne uccise e una sfigurata con l’acido. In soli tre  giorni. L’ultima vittima, giovedì sera, ad Acilia. Michela, questo il suo nome  donna, è stata freddata con una scarica di proiettili dall’ex marito mentre si  trovava in macchina. Lascia due bambine piccole.

Per Michela e per tutte le altre, ROMPIAMO IL SILENZIO.

Invitiamo tutte le donne e tutti gli uomini a partecipare, per dire basta alla  violenza di genere sulle donne.

Portate fischietti e tamburi per rompere il silenzio. E tenete in mano un  fiore, uno per ogni donna morta ammazzata.

Perché Michela e le altre siamo noi.

Invito tutti a voler divulgare l’appuntamento.

Andrea Storri

Cerca anche

crollo cabine Nuova Pineta

Ostia, allarme erosione dell’arenile: crollo cabine in seguito a mareggiata

Maltempo, onde e vento forte. Disagi non solo in città, con alberi caduti e difficoltà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *