Home / Attualità / Sanità: il PD lancia grido d’allarme

Sanità: il PD lancia grido d’allarme

Enzo Foschi, consigliere del Pd della regione Lazio e membro della commissione Sanità, e Giuseppe Sesa, consigliere del Pd del XII municipio di Roma lanciano l’allarma sull’Ospedale Grassi di Ostia.

“Un grido d’allarme che deve far rifletter tutti, quello che abbiamo udito oggi in occasione dell’audizione della commissione Sanità che con i consiglieri bipartisan del XIII municipio di Roma e delle rappresentanze sindacalie del Rsu riguardo il presente e il futuro dell’ospedale Grassi di Ostia. Solo quest’anno, infatti sono 124 tra medici e infermieri le professionalità che sono andati in pensione e altrettanti, lo faranno entro dicembre, senza che venissero sostituiti neanche per quel 10% che quel blocco del turn over, invece, permetterebbe. E così, sia i medici sia gli infermieri, per consentire ai reparti di non chiudere a discapito dei malati, si sono sottoposti a turni e straordinari massacranti”. È quanto hanno riferito, in una nota, Enzo Foschi, consigliere del Pd della regione Lazio e membro della commissione Sanità, e Giuseppe Sesa, consigliere del Pd del XIII municipio di Roma.

“Oggi è chiaro che i servizi tutti e, in particolare, quelli di eccellenza sono seriamente a rischio. Il paradosso, una vera e propria presa in giro, è che nel piano sanitario regionale al Grassi sono anche stai assegnati diversi posti letto in più. Senza che però – hanno riferito i rappresentanti del Pd – si possa contare sul personale necessario per renderli effettivi. È il segno, l’ennesimo, di quanto confuso e contraddittorio, sia il piano approvato dal presidente commissario Polverini“. Il consigliere Foschi ha proseguito auspicando che “la Polverini e lo staff tecnico, risolvano in tempi brevi tali incredibili contraddizioni mettendo al più presto il Grassi nelle condizioni di funzionare al meglio. È da considerare, infatti, che già ora il distretto sanitario di Ostia ha non solo il più basso rapporto delle città tra posti letto ed abitanti, ma che dalla sanità i cittadini di Ostia ricevano procapite una cifra ben al di sotto della media regionale. Inoltre, il Grassi su un distretto di oltre 250 mila abitanti è l’unica struttura sanitaria esistente”

Fonte notizia RomaToday

Cerca anche

Premio Poesia Città di Fiumicino

Roma, 1° luglio 2016, Biblioteca Nazionale Centrale di Roma: presentazione finalisti Premio di Poesia Città di Fiumicino

Il prossimo 1° luglio 2016, dalle ore 16.30 alle ore 18.00, alla Biblioteca Nazionale Centrale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *