Home / Cronaca / Scoperta banda internazionale di hacker
www.ostianews.it

Scoperta banda internazionale di hacker

Un’organizzazione ramificata in tutta Italia con a capo un ex collaboratore di giustizia calabrese, da alcuni mesi non più sotto protezione, che si avvaleva anche dell’aiuto del fratello, un famoso hacker agli arresti domiciliari. Un gruppo in grado di comprare codici di carte di credito nei Paesi dell’Est, soprattutto in Russia, e creare nuove tessere e documenti falsi utili per i loro acquisti in negozi di lusso del centro di Roma, come via del Babuino.
Oltre agli organizzatori, ai finanziatori e ai corrieri, la banda poteva contare anche su alcuni complici che si facevano assumere in supermercati di centri commerciali a Ostia e Fiumicino per sostituire le apparecchiature dei Pos con altri identici che peró trasferivano anche nei loro computer i codici delle tessere degli ignari clienti. Un giro da affari che ha fruttato circa un milione di euro negli ultimi sei mesi. Ma l’organizzazione è stata sgominata dai carabinieri del nucleo investigativo di Roma che dopo quasi due anni di indagini approfondite hanno arrestato 23 persone, di cui 10 a Roma, e hanno sequestrato una stamperia clandestina in un garage di Ostia sotto l’abitazione di uno degli arrestati dove avevano prodotto migliaia di tessere. I membri a capo del gruppo erano di origine calabrese, ma avevano scelto come base operativa Roma. Durante le 56 perquisizioni della scorsa notte, tra Roma, Cosenza, Napoli e Siracusa sono state sequestrate 422 carte di credito clonate, 84 computer, 10 stampanti e altro materiale informatico. L’organizzazione infatti metteva a segno anche truffe online attraverso finte vendite su siti di aste. Intascano la caparra di finte vendite facendo trasferire ai clienti le somme su carte prepagate intestate a ignare vittime.
«È stata un’indagine complessa condotta con metodo sofisticati e tecnologicamente avanzati come le intercettazioni telematiche, telefoniche e analisi informatiche», ha detto il procuratore aggiunto.

Fonte della notizia Il Giornale

Cerca anche

battistini

Ostia: sigilli allo stabilimento Battistini per abuso edilizio

Roma, 30 giugno 2016 – Blitz dei vigili urbani allo stabilimento Battistini di Ostia, dove …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *