Home / Curiosità / Scoperto a Ostia un rave party non autorizzato

Scoperto a Ostia un rave party non autorizzato

In nottata, una pattuglia della stazione carabinieri di Ostia ha scoperto un rave party non autorizato nei pressi di un terreno di proprieta’ privata, ubicato tra via Capo Due Rami e la sponda del fiume Tevere, con circa trecento partecipanti.

I carabinieri hanno denunciato a piede libero, per invasione di terreni, 48 persone tra cui 8 minorenni. Inoltre, a seguito dei controlli alla circolazione stradale, i militari hanno denunciato per guida in stato d’ebbrezza un 24enne, fermato alla guida della propria Smart, con un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla legge. Altri tre 18enni dovranno rispondere di ”porto di oggetti atti ad offendere”.

Fonte notizia Adnkronos

Cerca anche

Ostia: CasaPound contesta Virginia Raggi, sindaco usa entrata secondaria

Roma, 21 Ottobre 2016 – “Raggi sindaca degli sfratti agli italiani”, questo il testo dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *