Home / Cronaca / Sempre più critica la situazione dei pendolari Roma-Lido
Folla pendolari Roma-Lido

Sempre più critica la situazione dei pendolari Roma-Lido

Roma, 17 luglio – Prosegue il dramma che da qualche tempo non fa che aggravare la già complessa realtà della infelice tratta metropolitana Roma-Lido.

Gli utenti continuano a protestare con il personale di servizio per ottenere uno straccio di soluzione alle sempre più interminabili attese sui binari (attese che ormai da troppi giorni si protraggono ben oltre la mezzora abbondante).

Ieri sera, nello specifico, una piccola folla di pendolari ammassata alla stazione Piramide ed intenta a rientrare a casa dopo la giornata di lavoro, ha cercato di denunciare – in modo piuttosto colorito – l’ennesimo ritardo del proprio treno ai macchinisti, i quali hanno dovuto rifugiarsi nell’ufficio del capo stazione fino a quando le urla della gente esasperata non hanno sortito l’effetto sperato, cioè ottenere una corsa di lì a pochi minuti.

Nelle stazioni più popolose (Lido Centro ed Acilia) continuano tuttora a verificarsi stipamenti inauditi sulle banchine dei binari, a causa del solito numero di corse saltate. Ormai la situazione è al limite, se i dipendenti Atac e l’azienda non troveranno presto il modo di risanare i loro conflitti, questi rischiano di inasprirsi ulteriormente fino a raggiungere livelli inaccettabili.

Folla pendolari Roma-Lido

Cerca anche

ciambelle

Ostia: intensificati i controlli contro il commercio abusivo sulle spiagge, sequestro di cornetti e ciambelle

Roma, 23 giugno 2016 – Sequestrati 6.000 oggetti tra occhiali da sole, bigiotteria, teli da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *