Home / News / Sophia De Rosa, la baby Talent di Acilia alla corte della Clerici
Sophia De Rosa

Sophia De Rosa, la baby Talent di Acilia alla corte della Clerici

Sophia De RosaLa piccola Sophia De Rosa di appena nove anni di Acilia ( Roma ) si avvicina alla musica in tenera età spinta da una intensa passione per il canto e sin da subito mostra spiccate qualità’ canore. Dopo aver partecipato con successo a vari concorsi musicali ( Vincitrice del concorso la musica nel cuore di Roma ,concorso Nazionale Piccole Stelle Cantano, Festival di Roma etc ) con orgoglio e soddisfazione è riuscita a superare le selezioni del prestigioso talent musicale condotto da Antonella Clerici ed il maestro Leonardo De Amicis calcando il palcoscenico del sabato sera della Rai.
Sophia ha già rotto il ghiaccio con i telespettatori di Rai1, esibendosi nella seconda puntata della trasmissione T.L.U.C.con la canzone Grazie dei fiori suscitando grandi emozioni nella giuria e nel pubblico.
Infatti è’ stata cosi definita la piccola principessa che è riuscita ad interpretare magnificamente la prima canzone vincitrice del festival di Sanremo proposta dalla regina della musica italiana Nilla Pizzi.
Sabato a partire dalle 21.10 in diretta dall’Auditorium del Foro Italico di Roma il terzo appuntamento con lo show dei giovanissimi ed irresistibili talenti musicali. Ai giurati e al pubblico ora, attraverso il televoto ( 894.222 da rete fissa; 475.475.0 da cellulari ) il compito di decretare la canzone vincitrice delle prossime puntate.
Al termine della trasmissione, dalle 24.00 alle 24.30, andrà in onda “Ti lascio una canzone–Smile” l’appendice del programma interamente dedicata al dietro le quinte, per scoprire tutte le curiosità e i momenti più divertenti della puntata appena andata in onda.

Cerca anche

striscione CasaPound basta degrado

Ostia, CasaPound allestisce accampamento sotto al municipio: stasera manifestazione contro il degrado a Lido Centro

Roma, 30 giugno – Coperte, cartoni, sedie, un ombrellone ed uno striscione che recita «basta …

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *