Home / Attualità / “Storie Lontane… Racconti di vita in Afghanistan” di Mirko Polisano

“Storie Lontane… Racconti di vita in Afghanistan” di Mirko Polisano

Il tour promozionale del libro, partito a Dicembre, proseguirà il 3 Febbraio con tappa a Venezia. Mirko Polisano, giovane giornalista di Ostia, racconta i volti, i luoghi e le emozioni che l’autore stesso ha vissuto in prima persona in Afghanistan.

Un paese che vive la drammaticità della guerra e i gesti quotidiani dei suoi abitanti; un popolo ricco di tradizioni che continua a camminare a testa alta sotto un cielo stellato bello da togliere il respiro. In una parola, l’Afghanistan. E’ questa nazione l’indiscussa protagonista di “Storie Lontane… Racconti di vita in Afghanistan”, il libro scritto dal cronista del XIII Municipio Mirko Polisano, che da dicembre scorso sta raggiungendo tutte le città più importanti d’Italia tramite un tour promozionale che si concluderà la prossima estate proprio in territorio afgano.

Il volume non è semplicemente una raccolta di racconti. Leggendolo, ci si ritrova di fronte ad un intimo diario di viaggio, in cui Polisano coniuga l’obiettività del cronista con la sensibilità del testimone diretto.

“Il significato di ‘Storie Lontane…’ – spiega l’autore – è già racchiuso nel titolo di questo libro. Sono storie che partono da lontano e arrivano da posti lontani. E difficili. Come l’Afghanistan. Una terra che non puoi dimenticare una volta che l’hai vissuta. Una terra che ti resta dentro con i suoi paesaggi, le sue montagne, la sua polvere che non solo hai sulla pelle ma anche nell’anima. ‘Storie Lontane…’ ha il compito e il dovere di raccontare la vita in Afghanistan. Perché la vita in Afghanistan c’è. E’ la quotidianità scandita dal tempo e dai giorni. E’ la vita commerciale del mercato di Herat, dei venditori di frutta, di pane e di dolci fatti di panna e miele e che riportano questa città agli antichi splendori, a quando era definita la ‘piccola Parigi’ per la sua pasticceria”.

Quella che viene descritta è anche una nazione ferita dalla brutalità del conflitto, lato oscuro che ‘Storie Lontane…’ non dimentica, così come non dimentica le tante vittime fatte dalla guerra. L’intento, però, come ricorda Polisano, rimane quello di “mostrare che l’aridità di quel deserto non è riuscita a portare via l’affetto di cui è circondato chi ha sacrificato la propria vita per la causa internazionale. La vita va avanti. Anche in Afghanistan. Ed ecco Hamidullah, bambino di cinque anni che insegue la speranza di arrivare in Italia per poter un giorno camminare; oppure Feizamat che va in giro in moto per le strade di Herat e ci racconta la vita di un ragazzo di sedici anni, che parla benissimo l’inglese; o ancora l’ingegnere, che ha bruciato la sua laurea, perché in Afghanistan non c’è lavoro per un ingegnere, e così ha aperto un ristorante in centro città e cucina pollo e montone. A queste storie, si aggiungono quelle dei nostri militari. Uomini e donne che non importa se sia Natale o Capodanno, loro sono lì in garitta, piuttosto che su un lince o in elicottero, a pattugliare e a lavorare”.

Il libro ha riscosso un grande successo fin dalla sua presentazione, lo scorso 17 dicembre, al Salone Riario di Ostia Antica: durante la serata, ogni spettatore ha potuto immaginarsi il proprio Afghanistan attraverso la descrizione del libro fornita dall’autore e le preziose testimonianze di ospiti illustri quali Sua Eccellenza Musa M. Maroofi, Ambasciatore della Repubblica Islamica dell’Afghanistan in Italia, e Pino Scaccia, storico giornalista del Tg1. E’stata soprattutto la testimonianza di Annarita Lo Mastro, mamma del Caporalmaggiore della Folgore David Tobini rimasto ucciso la scorsa estate durante una missione in Afghanistan, a sottolineare quanta umanità questo paese sia in grado di racchiudere, pur dentro tutte le sue contraddizioni.

Il libro edito dalla casa editrice DpC, è in vendita da dicembre scorso, e parte del ricavato andrà all’associazione “Silenas” per i bambini della Tanzania.

La prossima tappa del tour è in programma per il 3 febbraio 2012, a Venezia.

Per tutti gli aggiornamenti, consultate i siti http://storielontane.blogspot.com/ e www.dpcsnc.it.

Fonte della Notizia Simona Di Michele

 

 

Cerca anche

Premio Poesia Città di Fiumicino

Roma, 1° luglio 2016, Biblioteca Nazionale Centrale di Roma: presentazione finalisti Premio di Poesia Città di Fiumicino

Il prossimo 1° luglio 2016, dalle ore 16.30 alle ore 18.00, alla Biblioteca Nazionale Centrale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *