Home / News / Tentano di rapinare trans e fuggono con un’auto rubata
Ieri notte tra Ostia e Acilia 4 balordi si sono avvicinati ad un transessuale che si prostituiva in via di Castel Porziano a Ostia e, nel tentativo di rubargli la borsa, lo hanno aggredito violentemente e colpito al capo con una bottiglia di vetro. Quando hanno capito di averla fatta grossa, i malviventi sono fuggiti a bordo di una Fiat Panda mentre il trans, ancora sotto shock, ha chiamato il 112. Dopo pochi minuti, sul posto sono giunti i carabinieri di Acilia che, ricostruita la vicenda, dopo aver prestato i primi soccorsi al malcapitato, si sono messi alla ricerca della “banda”.

Tentano di rapinare trans e fuggono con un’auto rubata

I carabinieri arrestano un romeno. si cercano gli altri complici.

Ieri notte tra Ostia e Acilia 4 balordi si sono avvicinati ad un transessuale che si prostituiva in via di Castel Porziano a Ostia e, nel tentativo di rubargli la borsa, lo hanno aggredito violentemente e colpito al capo con una bottiglia di vetro. Quando hanno capito di averla fatta grossa, i malviventi sono fuggiti a bordo di una Fiat Panda mentre il trans, ancora sotto shock, ha chiamato il 112. Dopo pochi minuti, sul posto sono giunti i carabinieri di Acilia che, ricostruita la vicenda, dopo aver prestato i primi soccorsi al malcapitato, si  sono messi alla ricerca della “banda”.
Poco più tardi, l’auto è stata localizzata sulla via Cristoforo Colombo; da li è iniziato un inseguimento che si è concluso poco più avanti dove la Fiat Panda è stata raggiunta e bloccata. Immediatamente tre di loro sono riusciti a fuggire dileguandosi a piedi nell’adiacente pineta. I militari, raggiunto il quarto complice, sono riusciti a bloccarlo e, dopo una energica resistenza, ad ammanettarlo. L’auto utilizzata, dai successivi accertamenti, è risultata rubata un mese fa ed è stata sequestrata per essere successivamente restituita al legittimo proprietario. Per  G.A., 19enne romeno, residente a Roma, è scattato l’arresto con l’accusa di rapina, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo aver passato il week-end nelle camere di sicurezza, questa mattina è stato condotto nelle aule del Tribunale di Ostia per essere giudicato con rito direttissimo.I carabinieri arrestano un romeno. si cercano gli altri complici.

Ostia notizia il Faro

Cerca anche

Ostia: CasaPound contesta Virginia Raggi, sindaco usa entrata secondaria

Roma, 21 Ottobre 2016 – “Raggi sindaca degli sfratti agli italiani”, questo il testo dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *