Home / Cronaca / Tragedia all’Infernetto: 64enne si toglie la vita dopo aver ucciso la moglie
carabinieri

Tragedia all’Infernetto: 64enne si toglie la vita dopo aver ucciso la moglie

L’omicidio-suicidio si sarebbe consumato nel giardino di casa, dove l’uomo – 64 anni, ex ufficiale dell’Aeronautica – avrebbe prima colpito la donna, 58 anni, con un vaso, e poi si sarebbe impiccato.

Il corpo della vittima è stato rinvenuto dai carabinieri nella sua abitazione di via Val Floriana, dove il marito, dopo averla freddata, si è tolto la vita annodando al ramo di un albero una corda.

Il dramma si sarebbe verificato a seguito di un litigio domestico, culminato nel disperato gesto a causa, si suppone, di una depressione attribuibile alle gravi condizioni di salute nelle quali l’uomo versava, almeno secondo quanto emerso dalle testimonianze di amici e vicini di casa che gli inquirenti starebbero raccogliendo per fare luce sull’accaduto.

Sul caso indagano i militari del Nucleo investigativo di via In Selci.

Cerca anche

crollo cabine Nuova Pineta

Ostia, allarme erosione dell’arenile: crollo cabine in seguito a mareggiata

Maltempo, onde e vento forte. Disagi non solo in città, con alberi caduti e difficoltà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *