Home / Attualità / Trigoria i cittadini chiedono alle autorità maggiore sicurezza
Trigoria

Trigoria i cittadini chiedono alle autorità maggiore sicurezza

Il giorno 5 Novembre 2010, si è tenuto a Trigoria un incontro promosso dall’associazione Commercianti e Artigiani  con  il comitato di quartiere di Trigoria, sul tema relativo alla sicurezza del quartiere. Hanno partecipato, il Vice Questore aggiunto del Commissariato P.S. di Spinaceto Dott.ssa  Sironi, il Comandante della stazione Carabinieri di Tor De’Cenci , il Comandante della Polizia Municipale del XII Municipio, il Presidente del XII Municipio Pasquale Calzetta, il Consigliere del XII Municipio responsabile commissione sicurezza  Cristiano Carpignoli, il responsabile Nazionale della Guardia Nazionale Ambientale Marco Pace, il responsabile del distaccamento di Trigoria Mario Turchino.

La Dottoressa Sironi, parlando della vastità del territorio da controllare, che comprende Torrino Tor De’Cenci, Spinaceto, Vitinia, Castel Romano, Mostacciano e Trigoria e altri quartieri circostanti per un totale di 120.000 abitanti, ha confermato  che il questore di Roma e il Capo della Polizia, già da diversi anni, stanno portando avanti un progetto di Polizia di Prossimità, cercando di creare un legame più stretto tra i commercianti e i cittadini  a tutela della sicurezza dei quartieri della periferia. Si è evidenziato che i furti avvenuti nel quartiere non sono stati segnalati alle autorità in modo tempestivo, tanto da poterli reprimere.
Il Vice Questore aggiunto di P.S. di Spinaceto Dott.ssa  Sironi, attualmente ha messo a disposizione, per la tutela dei cittadini, agenti in borghese al fine di controllare il territorio, trasferendo ai commercianti numeri di cellulare in modo da creare un filo diretto tra i commercianti e gli agenti di P.S. Questi controlli avvengono costantemente durante il giorno e nelle ore notturne, in modo da essere presenti sul territorio per intervenire tempestivamente .
Il Responsabile Nazionale della G.N.A. ha dichiarato che la presenza della Guardia Nazionale Ambientale è costante per quanto riguarda il monitoraggio del territorio riferito all’ambiente sia per i problemi delle discariche abusive sparse per le periferie del quartiere, l’inquinamento delle acque ; questo controllo è costituito da agenti di Guardie Ittiche G.P.G. e dal numero elevato di volontari presenti nella provincia di Roma, i quali potranno essere da supporto al distaccamento di Trigoria. Tuttavia, questo non preclude le collaborazioni tra le varie autorità di Pubblica Sicurezza, contribuendo in tal modo al controllo e al monitoraggio del  territorio di Trigoria, dando così sicurezza agli abitanti del quartiere.
Grazie alle varie segnalazioni della Guardia Nazionale Ambientale, si è potuto intervenire tempestivamente per reprimere atteggiamenti di vandalismo, furti, aggressioni, ritenendo,  infatti, che una stretta collaborazione tra la Guardia Nazionale Ambientale  e le forze dell’ordine sia un fattore fondamentale per rafforzare la sicurezza dando  la giusta tranquillità al cittadino e scoraggiando cosi la criminalità tra spaccio di droghe e piccoli furti.

Dopo l’incontro la Dott.ssa Sironi,ha espresso una sua nota di merito per la G.N.A. e dato ulteriori consigli rafforzando cosi il rapporto per la buona riuscita di questo progetto, anche  il Comandante dei Carabinieri di Tor De’ Cenci e l’ispettore capo  Alfredo  Salvi dell’ Anticrimini,  hanno messo a disposizione i loro consigli per una collaborazione in stretto contatto,con le forze dell’ordine.

Il Presidente Pasquale Calzetta e l’Assessore Maurizio Cuoci si sono ritenuti soddisfatti dell’operato della GNA in quanto il progetto sulla vigilanza ambientale nel XII municipio da un valore aggiunto per una buona gestione dei  parchi sia in tema di Ambiente che di Sicurezza nella zona dell’Eur-Laurentina.

Mauro Calogero
Responsabile Nazionale Ufficio Stampa
Dirigente Nazionale di Settore
Ufficio.stampa@guardianazionaleambientale.it

Cerca anche

palestra scolastica

‘Palestre scolastiche. Appello al Sindaco Raggi: assicurare subito un nuovo bando per assegnazione alle Associazioni’. Questo l’appello del Comitato X Municipio – Mare di Roma

Ostia – “Riteniamo sia un fatto gravissimo, tanto sul piano sociale quanto su quello economico, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *