Home / News / Ubriaco in viale del Lido di Castel Fusano adescava i passanti: trans in manette

Ubriaco in viale del Lido di Castel Fusano adescava i passanti: trans in manette

In vista dell’avvicinarsi della bella stagione e con il conseguente incremento turistico, i carabinieri di Ostia hanno intensificato il controllo del territorio finalizzato a reprimere i reati predatori senza trascurare il fenomeno dell’immigrazione clandestina e la prostituzione in strada.
E’ proprio in questo contesto che è stato arrestato M.C.J.H.  un trentenne colombiano, in Italia senza fissa dimora che come forma di guadagno aveva scelto la prostituzione in strada.
I carabinieri lo hanno sorpreso in tarda serata in viale del Lido di Castel Porziano mentre, seminudo e in evidente stato di ebbrezza alcolica, molestava i passanti cercando di adescarli.
I militari sono intervenuti con rapidità, si sono avvicinati al trans e lo hanno invitato a ricomporsi ma, durante le operazioni di identificazione, ha sferrato una violenta testata contro il lunotto posteriore dell’auto di servizio infrangendolo poi, non soddisfatto, ha minacciato di morte i carabinieri qualora lo avessero arrestato.
Ci son volute due pattuglie per trattenere l’impeto violento del transessuale che è stato comunque immobilizzato e tratto in arresto con l’accusa di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.
Accompagnato presso l’ospedale Grassi di Ostia, è stato riscontrato affetto da frattura alle ossa nasali ed in stato di ebbrezza a causa di un cocktail di droghe e alcol.

Fonte notizia il Faro

Cerca anche

Ostia: CasaPound contesta Virginia Raggi, sindaco usa entrata secondaria

Roma, 21 Ottobre 2016 – “Raggi sindaca degli sfratti agli italiani”, questo il testo dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *