Home / Curiosità / Violenza donne: a Ostia da gennaio dieci arrestati
Donna

Violenza donne: a Ostia da gennaio dieci arrestati

Tentato omicidio, sequestro, minacce, stalking, incendi. Le donne sono ancora vittime di numerosi atti di violenza fisica e psicologica da parte degli uomini. Secondo i dati forniti dai Carabinieri della compagnia di Ostia in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, dall’1 gennaio 2010 sono 17 gli uomini tratti in arresto per tentato omicidio (uno), sequestro di persona (uno), violenza sessuale (uno), lesioni personali (4), maltrattamenti, minacce e induzione alla prostituzione (3), violenza privata (1) incendio dell’automobile e stalking (5). Nel 60 per cento dei casi vittime e molestatori sono stranieri, per lo più romeni. Basandosi sempre sui soli interventi repressivi effettuati dalla Compagnia di Ostia, i militari parlano di un fenomeno in diminuzione rispetto all’anno precedente. Rimane invece oscuro il numero reale delle violenze domestiche che nella stragrande maggioranza non vengono denunciate. Il comandante dellaCompagnia di Ostia Sebastiano Arena, invita i cittadini “a segnalare con fiducia alle autorità ogni tipo di reato”.

Cerca anche

striscione CasaPound basta degrado

Ostia, CasaPound allestisce accampamento sotto al municipio: stasera manifestazione contro il degrado a Lido Centro

Roma, 30 giugno – Coperte, cartoni, sedie, un ombrellone ed uno striscione che recita «basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *