Home / Cronaca / Ostia, arrestati ex capo dell’ufficio tecnico e due imprenditori: “Corruzione e falso”. Registrata la consegna di una tangente

Ostia, arrestati ex capo dell’ufficio tecnico e due imprenditori: “Corruzione e falso”. Registrata la consegna di una tangente


L’ex responsabile dell’ufficio tecnico dell’edilizia privata del X municipio, Franco Nocera, e due imprenditori, Stefano Polverini e Valerio Biancardi, sono stati arrestati a Ostia nel corso dell’operazione “Regali di cemento“, coordinata dalla Procura di Roma. Gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Ostia, hanno eseguito l’ordinanza di applicazione degli arresti domiciliari e perquisizioni.

I tre dovranno rispondere a vario titolo per i reati di corruzione, abuso d’ufficio, falsità ideologica, millantato credito. Presso l’ufficio di Nocera sarebbe stato videoregistrato l’incontro con Polverini durante il quale quest’ultimo, favorito nell’iter delle pratiche presentate presso l’ufficio tecnico del Municipio Roma X “Ostia Lido” diretto dal funzionario pubblico, ha consegnato a quest’ultimo “una somma di denaro a titolo di parziale corrispettivo per la sua corruzione”, si legge in una nota della questura di Roma. Le indagini della Squadra Mobile e del commissariato di Ostia sono durate alcuni mesi. Al centro, tra l’altro, ci sarebbe un giro di autorizzazioni non regolari rilasciate a studi medici e di altri professionisti.

L’articolo Ostia, arrestati ex capo dell’ufficio tecnico e due imprenditori: “Corruzione e falso”. Registrata la consegna di una tangente proviene da Il Fatto Quotidiano.


Source link

About admin

Check Also

Ostia è un museo a cielo aperto. La sua bellezza può sconfiggere il male

C’è una targa, su un palazzo di Piazza Pitti a Firenze, a ricordo della permanenza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *