Home / Cronaca / Ostia-Fiumicino, corrosione e degrado: chiuso il ponte per accertamenti strutturali. I pendolari protestano per i disagi

Ostia-Fiumicino, corrosione e degrado: chiuso il ponte per accertamenti strutturali. I pendolari protestano per i disagi


“Ora come faccio ad andare ad Ostia?”, “Io devo andare al lavoro in aeroporto, dove passo?”, “Ma è chiuso solo oggi?”. “Ma perché non hanno avvisato prima?”. “Io ho lavori da portare avanti e gli operai non riescono ad arrivare”. Sono bersagliati di domande dei pendolari, alcuni adirati e che protestano in maniera accesa, e residenti i vigili urbani di Fiumicino che da ieri sera alle 19 presidiano il ponte della Scafa chiuso per accertamenti strutturali. Lo stesso accade sul lato di Ostia per i colleghi di Roma.

Sono ancora tanti quelli che non sanno nulla del provvedimento e rimangono sconcertati. Ieri sera le prime proteste. Una doppia linea di transenne preclude il passaggio delle auto, a parte qualche pedone che riesce ad attraversare il ponte. I vigili, con pazienza, fanno tornare indietro le vetture e dirottano verso la Roma-Fiumicino, il raccordo e la via del Mare. E viceversa. Una situazione che, se il provvedimento proseguirà a lungo, andrà ad impattare con il rientro di tanti residenti e pendolari dalle ferie e con la riapertura delle scuole

L’articolo Ostia-Fiumicino, corrosione e degrado: chiuso il ponte per accertamenti strutturali. I pendolari protestano per i disagi proviene da Il Fatto Quotidiano.


Source link

About admin

Check Also

Ostia, la testata di Spada diventa uno spot per il Municipio. L’autore: “Idea mia, era un modo per sdrammatizzare”

“Mo’ t’a do ‘na capocciata”. “Ma che oh? ‘A capocciata a Ostia?…”. E ancora: “Per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *