Home / News / Assobalneari: Prossima settimana Alemanno sarà ad Ostia per sopralluogo spiagge
Si è svolta ieri mattina, presso il ristorante “Kelly’s” al Marechiaro di Ostia, la “Giornata degli Sponsor”, iniziativa promossa da Assobalneari Roma al fine di avvicinare maggiormente tutto il sistema associativo alle aziende che fattivamente sostengono l’attività di Assobalneari.

Assobalneari: Prossima settimana Alemanno sarà ad Ostia per sopralluogo spiagge

Antonio Lucarelli del Gabinetto del Sindaco Alemanno, annuncia che “la prossima settimana il Sindaco sarà ad Ostia per un sopralluogo delle spiagge del litorale”. Dal 5 maggio partirà il ripascimento degli arenili.

Si è svolta ieri mattina, presso il ristorante “Kelly’s” al Marechiaro di Ostia, la “Giornata degli Sponsor”, iniziativa promossa da Assobalneari Roma al fine di avvicinare maggiormente tutto il sistema associativo alle aziende che fattivamente sostengono l’attività di Assobalneari. In quest’ambito le notizie portate da Antonio Lucarelli del Gabinetto del sindaco Alemanno e dall’assessore alle attività produttive Davide Bordoni, hanno certamente catturato l’attenzione dei presenti: iniziando dall’annuncio riguardo al sindaco di Roma Capitale che arriverà a Ostia la prossima settimana, in vista dell’inizio dei lavori di ripascimento (5 maggio), per effettuare un sopralluogo delle spiagge dopo la grave erosione invernale. Prima dell’intervento di Lucarelli il presidente Assobalneari, Renato Papagni, ha ringraziato gli sponsor presenti (tra cui Algida, Banca di Credito Cooperativo di Roma, Peroni, Yoga, San Benedetto, Caffè Trombetta, Ombrellificio Romano, 175 a De Angelis, Color Expert, ICA Foods, Antica Fattoria Sabina) e chi, sia storicamente, sia in tempi più recenti, è divenuto partner dell’Associazione: il Gruppo Sportivo Bancari Romani, la squadra Hockey Femminile Libertas San Saba, l’Agenzia Sviluppo Impresa, ideatrice del nuovo sito Internet di Assobalneari Roma che sarà on line a partire dalla prossima settimana.
“E’ stata una giornata di festa – ha spiegato l’Assobalneari – nell’ambito della quale non sono mancate alcune valutazioni circa il momento storico che il comparto sta vivendo a livello nazionale, in relazione alla ancora pendente procedura comunitaria d’infrazione che vuole portare ad evidenza pubblica, dopo il 2015, le concessioni demaniali marittime”.

Fonte notizia Roma Today

Cerca anche

striscione CasaPound basta degrado

Ostia, CasaPound allestisce accampamento sotto al municipio: stasera manifestazione contro il degrado a Lido Centro

Roma, 30 giugno – Coperte, cartoni, sedie, un ombrellone ed uno striscione che recita «basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *