Home / Ambiente / Continua il degrado nella pineta delle acque rosse

Continua il degrado nella pineta delle acque rosse

Le giornate di Pasqua e Pasquetta hanno evidenziato ancor di più la maleducazione dei frequentatori della pineta.

Di seguito riportiamo lo sfogo di un lettore:

Domenica 24 aprile la pineta delle Acque Rosse è stata invasa da decine e decine di macchine. Tutta gente che non si è accontentata di usufruire del verde pubblico per i vari pic-nic e barbecue, ma che ha dovuto fare ciò con la propria auto al fianco fregandosene di deturpare la Riserva Statale del Litorale Romano.
A contrastare questo fenomeno che si ripete puntuale ogni anno a Pasqua, Pasquetta e 1°Maggio niente e nessuno…..la sbarra verde all’entrata della pineta lato cineland aperta….forze dell’ordine assenti. Ho chiamato il Corpo Forestale dello Stato al 1515 segnalando l’accaduto con la promessa da parte loro dell’invio di una pattuglia entro breve. Mi sono poi addentrato nella pineta a scattare delle foto ( che vorrei inviarvi ) e al mio ritorno verso l’uscita della pattuglia della Forestale neanche l’ombra.

Valerio Di Bello

Cerca anche

20150316_172824

Marsella (Casapound), giro con i residenti a Dragona tra degrado e insediamenti Rom

“Ieri pomeriggio, accompagnati da alcuni residenti, siamo stati a Dragona per documentare la presenza di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *