Home / Cronaca / Droga armi e munizioni nascosti in ovili: 2 pastori arrestati
CONTROLLI-CARABINIERI

Droga armi e munizioni nascosti in ovili: 2 pastori arrestati

I Carabinieri del Gruppo di Ostia hanno arrestato due uomini, già noti alle Forze dell’Ordine, ritenuti responsabili di detenzione illecita di armi, munizioni e marijuana. In particolare, i militari del Nucleo Investigativo del Gruppo di Ostia e delle Compagnie di Bracciano e Monterotondo sono stati impegnati in mirati servizi finalizzati a prevenire gravi reati contro il patrimonio, come le rapine, e a contrastare il traffico di stupefacenti. In specifici controlli presso diversi ovili della zona nord di Roma, con lunghe battute e l’impiego di decine di carabinieri, sono stati arrestati due pastori (M.G. di 51 anni e D.A. di 32 anni) che detenevano illecitamente, ben occultatati nei loro ovili, due fucili e tre pistole, anche con matricole abrase, nonché numeroso munizionamento. Tra le armi spicca un revolver cal.38 special. Uno dei pastori deteneva, inoltre, quasi un etto di marijuana, già diviso in dosi, oltre ad un bilancino e materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente. Le armi, in buono stato, sarebbero potute essere utilizzate per gravi delitti, come rapine in abitazioni; ora verranno inviate ai Carabinieri del RIS per le comparazioni balistiche tese a comprendere se siano già state utilizzate in passato. I due arrestati sono stati subito tradotti in carcere, come disposto dalla Procura della Repubblica di Tivoli.

Fonte notizia Repubblica

Cerca anche

crollo cabine Nuova Pineta

Ostia, allarme erosione dell’arenile: crollo cabine in seguito a mareggiata

Maltempo, onde e vento forte. Disagi non solo in città, con alberi caduti e difficoltà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *