Home / Ambiente / Emergenza idrogeologica, il cdq Ostia Antica-Saline si ribella
icona_00

Emergenza idrogeologica, il cdq Ostia Antica-Saline si ribella

Il progetto di ‘Risorse S.P.A.’ ha finora deluso e i cittadini ancora non hanno visto neanche un chiodo dei provvedimenti decisi.

Il Municipio XIII si appresta ad affidare ad un gruppo di esperti uno studio sulla situazione idrogeologica da effettuarsi con mezzi aerei e terrestri. Tale iniziativa è stata presentata alla presenza del delegato del sindaco di Roma Gianni Alemanno.

Il presidente del comitato di quartiere Ostia Antica-Saline, Icilio Branzanti, è duro sulla vicenda: “Sono dodici anni che si verificano allagamenti nel nostro territorio, allagamenti, che hanno evidenziato carenze strutturali che vanno dalla inadeguatezza dei sistemi fognari, dei canali di raccolta delle acque meteoriche all’assenza di una seria politica Urbanistica.
“Sono state fatte assemblee, incontri a tutti i livelli, studi di specialisti e professori universitari ipotesi progettuali che però non hanno avuto seguito per responsabilità della politica. Da ultimo – continua Branzanti – lo studio affidato nell’aprile 2011 a ‘Risorse S.P.A.’. dal Comune di Roma Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana idraulico del XIII Municipio”.
Il comitato di quartiere si domanda che senso ha oggi “spendere altri soldi per ulteriori indagini e/o studi”, e anche “come fa un delegato del sindaco a non conoscere quanto fino ad oggi messo in campo”. Il progetto di ‘Risorse S.P.A.’ ha finora deluso e i cittadini ancora non hanno visto neanche un chiodo dei provvedimenti decisi.
Fonte notizia Lorenzo Nicolini di Romatoday

 

Cerca anche

20150316_172824

Marsella (Casapound), giro con i residenti a Dragona tra degrado e insediamenti Rom

“Ieri pomeriggio, accompagnati da alcuni residenti, siamo stati a Dragona per documentare la presenza di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *