Home / Cronaca / Ostia, commercio abusivo: sequestrati migliaia di costumi da bagno
sequestro costumi da bagno

Ostia, commercio abusivo: sequestrati migliaia di costumi da bagno

Roma, 21 luglio 2016 – Ben 9.000 sono i costumi da bagno sequestrati oggi ad Ostia dagli agenti della Polizia Locale del X gruppo Mare, assieme al raggruppamento speciale Spe.

Si parla di bikini, bermuda, slip rinvenuti in alcuni nascondigli sulle spiagge del litorale romano, tanto da far pensare che i rifornimenti per i commercianti abusivi che ogni giorno battono le spiagge arrivassero via mare proprio per evitare i controlli, fattisi sempre più pressanti dall’inizio della stagione estiva.

I costumi da bagno erano nascosti sotto alcune barche non lontano dallo stabilimento “Zenit” e dal “Lido del Finanziere”. Le forze dell’ordine indagano per risalire alla filiera criminale che rifornisce e sfrutta il commercio abusivo. La merce messa sotto sequestro era contenuta in 60 grossi scatoloni di cartone, contenente ognuno 150 pezzi.

Fonte della notizia: http://roma.fanpage.it/ostia-sequestrati-9-000-costumi-da-bagno-destinati-al-commercio-abusivo/

Cerca anche

tranciato-striscione

Sradicato lo striscione che a Ostia Antica-Saline annunciava la Festa della Birra

Non si conoscono gli autori del gesto che due settimane fa ha visto uno striscione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *