Home / Roma News / Tentato stupro di un marocchino su una donna di 45 anni
stuproweb

Tentato stupro di un marocchino su una donna di 45 anni

E’ stata aggredita da un uomo mentre stava all’interno della sua auto, ferma ad un distributore di benzina di via Tiburtina.

E’ accaduto questa notte ad una donna di 45anni, che stava rincasando dopo aver terminato il suo turno di lavoro presso una catena di fast food. Un incubo: l’uomo le apre lo sportello, le si avventa come una furia, toccandola con le mani dappertutto.

Le alza la maglia e le palpeggia i seni. Tenta addirittura di baciarla bloccandole la testa. La vittima riesce a divincolarsi ed in lacrime si allontana dalla piazzola del distributore. Telefona al marito, che arriva poco dopo in taxi, dando immediatamente l’allarme al 113 e richiedendo l’intervento della Polizia di Stato.

L’aggressore, E.N. 36enne marocchino, che era rimasto nei pressi del distributore, alla vista del compagno della vittima si scaglia anche contro di lui. Nasce quindi una colluttazione tra i due che viene subito bloccata dagli agenti delle Volanti giunti sul posto dopo la nota della Centrale operativa della Questura. La donna ha così raccontato agli agenti tutte le fasi della violenza subita dallo straniero, in regola con il permesso di soggiorno, ed è stata medicata dal personale del 118. Per E.N. è scattato l’arresto per violenza sessuale. Nei suoi confronti, dal P.M. è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

Fonte notizia Teleromaweb

Cerca anche

raccolta_firme

Legittima difesa: Idv, superate 300mila firme per proposta legge

“Dal Veneto alla Calabria, dalla Val D’Aosta alla Sicilia: la proposta di legge popolare dell’Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *